MAMA Vodka, hygge per definizione

di drinKing


Quale modo migliore per celebrare la festa della donna se non con una storia che arriva direttamente dalla Danimarca, terra della democrazia e della parità di generi?
Le protagoniste sono Pauline Birch e la vodka da lei creata, già ribattezzata la “Vodka delle donne”.
Si chiama MAMA Vodka ed il nome è stato scelto come tributo alla persona che per la maggior parte di noi rappresenta il fulcro della propria vita.

 

Chi è Pauline Birch?

 

Bionda, occhi azzurri e una carriera in L’Oreal lavorando nel marketing dei nuovi prodotti e nella formazione di venditori e clienti, almeno fino al 2005.
Poi la sua ambizione la spinge a lasciare tutto e fondare insieme al fratello Peter, MAMA Vodka.
Inizia così un periodo che dura quattro anni in cui i due fratelli studiano il target a cui vogliono rivolgersi: donne, cosmopolite e che amano stare in compagnia e finalmente nel 2009 viene lanciato il prodotto.
MAMA Vodka è una piccola azienda familiare con sede a Copenaghen dove lavorano Pauline, Peter e ovviamente la loro mamma. Famiglia e lavoro unite dal piacere di stare insieme, in perfetto stile hygge.

 

Hygge: la parola simbolo della Danimarca

 

Se non avete mai sentito o letto questa parola sappiate che su Instagram ci sono più di 3 milioni di post pubblici con l’hastag hygge e molto probabilmente avete provato esperienze hygge anche se non lo sapete.
E’ una parola di origine norvegese ma che è diventata ormai il marchio di fabbrica della Danimarca. Tanto difficile da pronunciare (in italiano dovrebbe essere qualcosa come “ügghe”) quanto da tradurre. Hygge si riferisce ad ogni situazione legata allo “star bene” e Hygger os sono le situazioni in cui si beve qualcosa e si scambiano due chiacchere con gli amici, i colleghi o i vicini di casa. Un'atmosfera accogliente, piacevole, intima mentre si assaporano i piaceri della vita circondati dall'affetto delle persone care.
Una filosofia perfetta per un Paese che è sempre ai vertici della classifica per la qualità della vita.

 

La vodka

 

Mama Vodka è fatta esclusivamente di segale e acqua pura di sorgente e distillata 5 volte, distintiva a cominciare dalla bottiglia. Infatti se c’è una cosa in cui gli scandinavi sono davvero bravi questo è il design. Le nostre domeniche passate all’IKEA lo dimostrano. Così bravi da avere reso il New Nordic design uno stile distintivo, fatto di semplicità ed eleganza.
La prima bozza della bottiglia è stata fatta proprio da Pauline e dal fratello con l’idea di creare qualcosa che ricordasse le spalle di una donna per poi affidarsi allo studio danese di design KSA.
E’ in puro cristallo con la scritta in rosso per richiamare con questo colore, la passione. Ancora più fashion la versione regalo, ispirata al colbacco in pelliccia bianca delle Royal Guards del Castello di Amalienborg.
A Copenaghen potete trovare MAMA Vodka nei bar e ristoranti più cool, come il Ristorante Silo al 17mo piano di un edificio che guarda il porto o il Cafè Victor o ancora il Balthazar o il Lusso e promette di conquistare tante donne anche in Italia!

  • #vodka





    Altri Articoli