5 eventi da non perdere ad aprile

di drinKing


Condividi su

L’arrivo della primavera vi ha rigenerato? Ora che le giornate sono più lunghe e il clima diventerà più mite la vostra voglia di viaggiare è tornata più forte di prima?

Allora ecco alcuni appuntamenti del mese di aprile che non dovete perdervi!


1. Roero Days (8 - 9 aprile)

Se volete scoprire tutto su una delle zone più interessanti del Piemonte, allora il “Roero Days” è quello che fa al caso vostro. La manifestazione quest’anno si svolge all’interno del castello di Guarene (Cuneo), vedrà partecipare 70 cantine e avrà come sempre un programma molto ricco.

Ci saranno diversi laboratori di degustazione condotti da qualificati critici enologici come Dario Cappelloni (Guida essenziale ai vini d’Italia), Daniele Cernilli (Doctor Wine), Andrea Dani (Associazione Italiana Sommelier), Gianni Fabrizio (Vini d’Italia del Gambero Rosso), Giancarlo Gariglio (Slow Wine), Vittorio Manganelli (critico enogastronomico), Erika Mantovan (I vini d’Italia dell’Espresso), Paolo Zaccaria (Wines of Roero).

Saranno presentate le nuove annate di Roero Arneis 2017, Roero 2015 e Roero Riserva 2014 a cui si affiancheranno molti altri eventi collaterali.

Sito dell’evento: http://www.consorziodelroero.it/programma-roero-days-2018/

 

2. Vinitaly (15-18 aprile)

 

A post shared by Vinitaly (@vinitalytasting) on

Grandi presentazioni non sono necessarie, sono i numeri a parlare da soli: area espositiva di 95 000 m², più di 4.000 espositori e circa 150.000 visitatori per ogni edizione. Quest'anno l'appuntamento con l'evento del settore enologico più importante d'Italia è dal 15 al 18 aprile, come sempre a Verona,

Sito dell’evento: http://www.vinitaly.com 

 

3. Sol&Agrifood (15 -18 aprile)

In contemporanea con il Vinitaly si tiene a Verona anche Sol&Agrifood, evento che si pone l’obiettivo di mettere in contatto diretto gli operatori ho.re.ca. con i buyer e i produttori. Sarà possibile farsi spiegare come nasce un prodotto direttamente da chi lo fa, quali sono e da dove vengono le materie prime e a quale tradizione appartiene. Non mancheranno le degustazioni di tutti i prodotti esposti: dalla pasta ai salumi, dalle specialità dolciarie ai formaggi, dai mieli alle salse, dalla birra al caffè. Sol&Agrifood propone inoltre mini corsi per insegnare a riconoscere la qualità dei prodotti.

Sito dell’evento: https://www.solagrifood.com

Fuori dai confini nazionali gli appuntamenti da non perdere sono due:

 

4. Tales of the Cocktail on Tour (Edimburgo, 7-10 aprile)

 

Nato nel 2002 come tour annuale dei cocktail bar storici di New Orleans, Tales of Cocktail® oggi è diventata una rassegna internazionale di una settimana, con seminari, degustazioni ed eventi speciali. Accanto all’evento che si tiene ogni anno a New Orleans è stato creato anche il Tales of the Cocktail® on Tour, che nelle edizioni passate si è tenuto a Vancouver, Buenos Aires, Città del Messico ed Edinmburgo.

Per il 2018 è stata riconfermata la città e scozzese. Questo sarà il programma dei seminari previsti:

 

Spritzer: from the italian classic aperitivo to low abv cocktails

Relatori: Giuseppe Gallo con Simone Caporale, Mia Johansson and Marc Alvarez

Presentato da: Aperitivo Select

 

Breaking the mould 

Relatori: Joseph Schofield con Vasilis Krystis, Max Venning & Mimi Lorandova

Presentato da: Bombay Sapphire

 

Against the grain

Relatori: Davin de Kergommeaux con Kevin Vollebregt

Presentato da: Libbey Glassware

 

Ballin’ on a budget

Relatori: Iain McPherson con Sullivan Doh, Mia Johansson, Vasilis Kyritsis & Boudewijn Mesritz

Presentato da: Tales of the Cocktail Foundation

 

The dollars of diversity

Relatori: Elayne Duff con Monica Berg, Hannah Lanfear & Sullivan Doh

Presentato da: Tales of the Cocktail Foundation

 

Sound advice - better bar music

Relatori: Jacob Briars with Sly Augustin e Metinee Kongsrivali

Presentato da: Bacardi

 

Sito dell’evento: https://talesofthecocktail.com/

 

5. Alimentaria (Barcelona, 16-19 aprile)

Alimentaria è una delle fiere legate ai settori food, drink e food service più importanti al mondo. L’immensa area espositiva è organizzata in 8 macro aree tematiche, che coprono di fatto tutto il mondo dell’ho.re.ca e non solo. Si va da un’area dedicata interamente ai prodotti in scatola (Expoconser), ad una per il vino (Intervin) e poi carni (Intercan), formaggi (Interlact), fino ad arrivare ai prodotti che soddisfano i requisiti della religione islamica (Halal food).

Per i bartender c’è Barcelona Cocktail Art, un’area di 800 metri quadrati dedicata interamente al mondo dei cocktail dove si terranno 13 masterclass e saranno presenti 18 bartenders invitati e 24 cockail bar ambassador.

Sito dell’evento: http://www.alimentaria-bcn.com

  • #Roero
  • #Monchiero Carbone
  • #eventi ho.re.ca.





    Altri Articoli